Previsione per 02/10
Prognoza za 02/10
15 / 20

Il Quarnero - regno di diversità

Diverso è bello!

Salva nella mia agenda

Il Quarnero  - regno di diversità (paesaggi, patrimonio culturale)

Sulle isole e sulla costa v’attende un mondo di splendide spiagge, mille possibilità per la pratica degli sport acquatici o terrestri e tanto divertimento per tutti i gusti. Nel Quarnero sarete trascinati dai folli ritmi dei club per i più giovani o sarete cullati dalle serenate suonate sulle terrazze dell’albergo in riva al mare in cui soggiornate… Qui assaporerete le specialità dei ristoranti ispirati alla cucina slow food, tanto buona da meritare ambiti riconoscimenti gastronomici internazionali, oppure il freschissimo pesce appena pescato servito in una delle tante konobe… Nell’entroterra della regione, ad affascinarvi saranno i paesaggi montani, le piacevoli estati e le atmosfere invernali da cartolina d’epoca. L’inverno, nell’entroterra fiumano, offre un’esperienza indimenticabile: lo sci e lo slittino con lo sguardo rivolto al mare! Quanti contrasti nel Quarnero! Quanti differenti paesaggi e sensazioni con le radici affondate nella storia, nella tradizione e nel presente di questa magica terra!

Il Quarnero è una storia con tante storie. Meta ideale per chi desidera trascorrere una vacanza a contatto con la natura, ma anche per chi ama il patrimonio culturale, spesso è anche destinazione degli uomini d’affari che vi organizzano congressi ed altri simili eventi legati al business. Terra di ricca tradizione e di eredità culturale, il Quarnero è la culla della civiltà croata. Qui è venuta alla luce la Lapide di Bescanuova (Baščanska ploča,1100 d. C.), ossia il più antico documento scritto in lingua croata; questa è la terra del Codice di Vinodolski, il più antico testo giuridico croato concernete il diritto consuetudinario medievale del XII secolo. Qui nacque Julije Klović (Giorgio Giulio Clovio), definito “il Michelangelo delle miniature”, qui sorgono splendidi borghi arroccati ad acropoli, qui nacquero uomini di lettere che ebbero una grande influenza anche a livello internazionale… È proprio sul territorio del Quarnero, più precisamente nei fondali del mare di Lussinpiccolo (Mali Lošinj), che è stata riportata alla luce una statua dell’Apoxyòmenos raffigurante un atleta greco del IV secolo a.C. Quanti differenti paesaggi e mondi, quante storie interessanti…

Il Quarnero sulla mappa